Paratoie in legno azobè, Sacca di Goro (FE)

L’intervento, subentrato nel progetto come variante, è essenzialmente un setto rigido terminale che in continuità con il manufatto in acciaio inox (paratoia) completa l’opera a mare; setto realizzato con palancole in Azobè adeguatamente preparate ad incastro maschio-femmina e con punta sagomata. Le palancole utilizzate per questo intervento sono di spessore 6 cm e lunghezza 8…

Opera idraulica, Stazione Foce, Comacchio

“Il problema del recupero ambientale delle Valli, come quello di qualsiasi zona umida costiera, è essenzialmente un problema di recupero di funzionalità idraulica” Questa indicazione, data dal Comitato scientifico dell’Azienda Valli, è stata accolta dal presente progetto che ha proposto la realizzazione di opere votate ad aumentare la capacità di scambio di consistenti volumi d’acqua.…

Difesa di sponda sul fiume Mincio, Mantova

L’opera consiste in una difesa di sponda lunga circa 100 metri lineari in località Mantova. L’intervento nasce dalla necessità di difendere un tratto di argine dal fiume Mincio a ridosso di un viadotto autostradale. La natura dei terreni costituenti l’argine in oggetto e le continue sollecitazioni determinate dall’intenso traffico sostenuto dal viadotto antistante, oltre allo…

Panoramica sulle difese spondali

La durabilità del legno, spesso ritenuta bassa in ambiente aggressivo, è in realtà correlata all’essenza utilizzata. L’utilizzo di essenze esotiche pregiate correttamente dimensionate in base all’ambito applicativo fornisce risultati spesso superiori alle aspettative, mantenendo al contempo un impatto ambientale del tutto sostenibile.